cerca
Ricerca avanzata
Login
Nickname

Password



Hai perso la tua password?

Non hai un tuo account?
Registrati!
Menu
cerca su bandit.it
Who's Online
#48: ospiti
#1: utenti
#su 5683 iscritti

Sei un utente anonimo.
Registrati ora!
Espandi/Comprimi
 
Espandi/Comprimi

 
Da MinaVagante il 11/5/2021 7:58:07 ( letture 2306 )
www.bandit.it Ripropongo quanto scrissi più di cinque anni fa, sperando che crei uno spunto di riflessione
(quasi un editoriale)

Quando i pochi neuroni rimasti sembrano dare qualche segno vitale, mi capita di provare a leggere un giornale. Niente di troppo impegnativo, per carità. Diciamo cose tipo Motociclismo o InMoto o Due Ruote.
Da che la memoria mi assiste, nelle prime pagine di questi periodici ho sempre trovato una pagina con sopra scritto “editoriale”. Naturalmente mi sono sempre guardato bene dal leggerlo, ritenendo molto più interessante verificare se la nuova zxrcbrrgsxrr1 avesse finalmente superato la soglia dei 200 cavalli alla ruota e riuscisse a rifilare al modello dell'anno scorso due sonori millesimi di secondo sul giro di Nardò con le gomme in supercazzola esamescola con la mappatura fotonica.
Finchè un giorno, non trovando novità eclatanti dai saloni e nessun utilissimo rilevamento delle velocità di percorrenza dei singoli tratti della pista di Idianapolis, annoiato e deciso in ogni modo di portare a termine la seduta quotidiana sul wc (che non è il Bandit 1250), mi sono deciso di provare a cercare di comprendere di cosa si trattasse questa benedetta pagina con sopra scritto “editoriale”.
Da quanto ho capito questa paginetta viene redatta da un tizio definito “editore”. Questo fantomatico “editore” sarebbe un personaggio che, valendosi del fatto che paga gli stipendi e fa girare l'ambaradan, si fa gli affaracci suoi finchè gli pare e un giorno arriva fresco e bello e si riserva di scrivere un po' quello che gli pare: ad esempio parlare di moto in un giornale di taglio e cucito come Motociclismo. E pretende pure che gli schiavi giornalisti seguano la sua linea editoriale dettata magari in un momento di follia.
Tirando le somme, ho deciso che se posso scegliere, preferisco fare l'editore piuttosto che il galoppino.
  continua... | 8065 caratteri | 14 commenti

Da MinaVagante il 10/5/2021 19:09:40 ( letture 122 )
www.bandit.it
BANDITSETTIMANA
DAL 31 MAGGIO AL 6 GIUGNO 2021


Confidando nella clemenza del virus, indico la BanditSettimana dal 31 maggio al 6 giugno, nelle date che tradizionalmente sarebbero deputate al BanditRaduno.
Invito tutti i Banditi ad organizzare gite e incontri per riprendere i contatti e dare il via a una nuova stagione motociclistica.
Per quanto riguarda il Nord Ovest, mi rendo disponibile ad accogliere tutti i Banditi e a scorrazzarli per le colline del Monferrato.
L'evento clou sarà la Cavalcata dell'Alto Monferrato e dell'Appenino Ligure, che si svolgerà sabato 5 giugno.
Chi volesse pernottare in zona può messaggiarmi per richiedere informazioni. In ogni caso ricordo che un buon posto Bandito è https://www.termemontevalenza.it/ . il luogo dove si è svolto il BanditMatrimonioRaduno del 2017

Da MinaVagante il 21/6/2015 22:15:20 ( letture 1035 )
www.bandit.it (un altro tentativo di quasi editoriale)

Una volta c'era l'autoscatto. Una cosa da sfigati senza speranza.
Il poveraccio appoggiava alla belle meglio la macchinetta fotografica su un sostegno improvvisato, schiacciava qualche bottoncino sull'apparecchio e poi si metteva a correre all'impazzata per raggiungere il punto dove si presupponeva si potesse essere inquadrati dall'obiettivo. Il più delle volte si incespicava nel tragitto (che doveva essere percorso in tre secondi, altrimenti la macchinetta infernale scattava la foto senza ritegno) arrivando trafelati nel punto prefissato. Le fotografie, regolarmente, non erano mai centrate e il più delle volte venivano fotografati i piedi dei malcapitati protagonisti.
  continua... | 5633 caratteri | commenti?

Da boltz il 22/6/2012 21:24:57 ( letture 1878 )
www.bandit.it Scritto da : MinaVagante
Dal Forum: NonSoloMoto
Topic originale: 22 giugno 2002 il 22/6/2012 22:19:12

Fuori dalla motolocanda di Angelita, a Montespertoli, la temperatura è torrida, appena mitigata dalla brezza delle colline Toscane.
Il raduno della mailing list dedicata al Bandit è in pieno svolgimento:o ben 22! Al di là delle più rosee aspettative.

Maalbak si avvicina a me e a Gunny.
- Mina, Gunny, io ho un sito internet, se mi date una mano a cercare nuovi adepti e a gestirlo potremmo anche pensare di dedicarlo al Bandit. Che ne dite? Ci siete? Ho fatto una visura e ho visto che il dominio www.bandit.it non è stato ancora registrato da nessuno. Potrebbe essere una buona idea?

Io e Gunny siamo sempre qui.

E grazie a tutti voi che siete intervenuti in questi 10 meravigliosi anni

Da boltz il 31/3/2012 10:46:29 ( letture 1863 )


Il nostro sito e' finalmente disponibile in versione mobile, pensato per cellulari, smartphone, tablet, icosi e compagnia varia.

La versione mobile permette di accedere ad alcune delle sezioni del sito, in particolare al forum, con un formato piu' semplice e leggero adatto ad uno schermo ridotto. Ridotte sono anche le funzionalita' disponibili. Non e' una applicazione dedicata, ma un sito web ottimizzato per schermi piccoli, quindi qualsiasi strumento dotato di un browser lo puo' usare.

Per accedere al sito mobile potete usare il bottone in altro a destra [Mobile] o seguire direttamente il link http://www.bandit.it/public/pda.php

In questo articolo vi mostrero' come appare il sito mobile e le principali funzionalita'

Su questo thread potete trovare altre informazioni oltre a commenti e suggerimenti dei banditi.

Questo articolo prosegue: clicca su [continua]









  continua... | 6745 caratteri | commenti?

« Precedente[1] 2 3 ... 13 Successivo »

Tecnica & Hardware
Incontri
Tutti in sella
Vita da Club


Design By boltz & thejasco