cerca
Ricerca avanzata
Login
Nickname

Password



Hai perso la tua password?

Non hai un tuo account?
Registrati!
Menu
cerca su bandit.it
Who's Online
#14: ospiti
#1: utenti
#su 4929 iscritti

Sei un utente anonimo.
Registrati ora!
Espandi/Comprimi
 
Espandi/Comprimi

 
Da boltz il 13/8/2015 18:07:51 ( letture 114 )

By wale21. discussione originale

La banditina sentiva ormai gli anni avanzare, un errato lavaggio e umidità nel box la stavano lentamente uccidendo dalla ruggine. Ho quindi iniziato un restauro doveroso. Nelle prime ho iniziato il completo smontaggio, ho poi sabbiato il telaio che era la parte messa peggio e ho anche fatto dare una leggera saldatura in una micro criccatura sul telaio.

Dopo la sabbiatura ed averla grattata anche con la tela abrasiva l'ho verniciata con il suo colore quasi originale...(suzuki o non aveva o non voleva darmi il codice originale) ho poi rimesso insieme tutto con buona parte di viti sostituite e messe di inox, ingrassato bene tutto, controllato i vari cuscinetti, messo liquido nuovo, olio nuovo, pastiglie nuove, verniciato a nuovo la marmitta e le parti delle pedaline cavalletti ecc..., gomme nuove, pastiglie idem, olii cambiati, filtri pure, controllato le cablature. Vari controlli di carburatori col mio vacquometro , frizione registrata, pulito il motore fuori. Iinsomma un po di tutto fatto con la calma

in 4 mesi ho sudato un bel po ma la soddisfazione di risalirci e guidarla dopo aver visto quel telaio nudo mi sembrava strano...

qui tra noi ci sono sicuramente gente che di ste cose ci naviga sempre magari ma nel mio devo dire che sono stato bravo e sono contento del lavoro fatto

avere la moto per mè è 50% viverla 50% curarla soddisfatto

Altre foto se clicchi su [continua]

  continua... | 3189 caratteri | 6 commenti

Da boltz il 13/7/2015 9:42:39 ( letture 252 )


Scritto da : Barone
Dal Forum: NonSoloMoto
Topic originale: ciao Mendi il 13/7/2015 9:40:58

Questa mattina ho ricevuto un sms da Sabine, la moglie di Mendi, con il quale mi ha avvisato che il nostro amico Diego, malato da tempo, si è spento venerdì pomeriggio.
Personalmente in questi lunghi anni, nei vari raduni e giri condivisi, avevo imparato ad apprezzare la sua fierezza, la sua irriverenza, il suo pensiero sempre indipendente e scevro da pregiudizi.
Grande uomo, grande saggio, grande bandito.

Ciao Diego.

A chi dovesse interessare, Diego sarà cremato mercoledì mattina a Vicenza.
Il corteo funebre partirà dalla sua abitazione di Via Monte Pasubio 69, a Malo (VI), alle 10.30.
Fino a quel momento resterà a casa, e se qualcuno di voi vorrà passare per un saluto, sarà il benvenuto.

Da boltz il 22/6/2015 21:30:23 ( letture 143 )
Pare sia stagione di selfies: non lo sapevo, ma i segni c'erano tutti.

Sappiamo tutti di chi e' la colpa. No, questa volta, il brizzolato personaggio che si e' presentato al raduno con l'auto da attempato playboy, portandoci indietro di qualche anno, grazie alla contemporanea presenza di bovini sparsi e altri personaggio risalenti ad altre epoche [1] [2], non e' da incolpare. [i numerini tra parentesi sono delle note a pie' di pagina, per voi acculturati, e il pie' lo trovate dopo il [continua] [3]

Bene, pero' non era il solo a scattare selfies e otheries [4] come non ci fosse un domani, oltre a lui
672 foto (si, seicentosettantadue), c'erano anche Brigante e Starbrig, Marvi e Chiotto, Kalla, Phildrum, Robben2000, e Spin e Ely. E forse altre ancora arriveranno.

Ma non basta, ovviamente.

Ci sono anche i filmati, perche' le moto si muovono, anche se spesso i motociclisti sono fermi con le gambe sotto il tavolo. E allora ecco il video di JLynne {scaricatelo sul vostro pc/tablet/furbofono (ATTENZIONE 163 MB) e guardatevelo con calma [5]}

  continua... | 3035 caratteri | commenti?

« Precedente[1] 2 3 ... 82 Successivo »

Tecnica & Hardware
Incontri
Tutti in sella
Vita da Club


Design By boltz & thejasco