cerca
Ricerca avanzata
Login
Nickname

Password



Hai perso la tua password?

Non hai un tuo account?
Registrati!
Menu
Who's Online
#9: ospiti
#0: utenti
#su 5620 iscritti

Sei un utente anonimo.
Registrati ora!
Espandi/Comprimi
 
Espandi/Comprimi
/  Indice forum » Tecnica & Hardware » Forum Tecnico » [FT] Ciclistica

     ≡  Probabile problema dopo cambio gomme


  
 Stampa discussione 
Bandito
Bandito

Gsfranco
Messaggi: 33
Iscritto dal: 27/4/2007
# 1 ≡ Probabile problema dopo cambio gomme
»03.07.20 - 20:56
Ciao a tutti.
Ieri ho fatto effettuare il cambio gomme del mio B4.
Appena tornato a casa, ho iniziato ad ispezionare il lavoro fatto ed ho notato una cosa che non mi sembra avere visto, in tanti anni, sul mio bandit.
I bulloni che serrano la corona della catena, sfiorano la barra sinistra in cui si innesta il pignone.
La ruota gira liberamente e, per quel poco che ho provato la moto, non ho avvertito comportamenti strani.
A questo punto mi chiedo se è normale che sia così ed io non ci ho fatto mai attenzione, oppure il gommista ha montato male la ruota.
Potrebbe anche trattarsi di un serraggio troppo elevato del dado di blocco del pignone che spinge la barra verso la corona ?
Chiedo il parere degli esperti del forum ed allego il link di una foto che evidenzia quanto ho segnalato:

https://drive.google.com/file/d/1OFCNesyugAYJk_wcC8S8NZXkzWEyQWos/view?usp=sharing

Ringrazio tutti del supporto e chiedo anche cosa potrei fare io per risolvere il problema.

Profilo
Bandito
Bandito

Gsfranco
Messaggi: 33
Iscritto dal: 27/4/2007
# 2 ≡ Re: Probabile problema dopo cambio gomme
»04.07.20 - 18:11
Nessuno sa dirmi se è tutto ok ?

Profilo
Bandito
Bandito

Satoru
Messaggi: 4754
Iscritto dal: 2/10/2006
Da: Singapore
Su: Nirve berkeley, ex Duke 790 '18, ex TRX 850 '97, ex CBR600F2 '94, ex GZP500S '99, ex B4 '9
# 3 ≡ Re: Probabile problema dopo cambio gomme
»06.07.20 - 03:07
Voto per un distanziale montato dal lato sbagliato o non rimontato.
Si chiamano controlli elettronici, non miracoli elettronici :-(

Profilo
BanditModeratore
BanditModeratore

Barone
Messaggi: 5665
Iscritto dal: 9/9/2005
Da: palmanova, "la città stellare..."
Su: il kappone e la vecchietta
# 4 ≡ Re: Probabile problema dopo cambio gomme
»06.07.20 - 08:50
Anche a me sembra che manchi un distanziale. Ragionevolmente, il pezzo numero 10 della fiche che trovi al seguente link:
clicca qui
non é vero che un uomo cambia ubriacandosi, é da sobrio che é diverso

Profilo
Bandito
Bandito

Gsfranco
Messaggi: 33
Iscritto dal: 27/4/2007
# 5 ≡ Re: Probabile problema dopo cambio gomme
»06.07.20 - 11:34
Grazie per avermi risposto.
Immagino che per verificare l'assenza o il montaggio errato del distanziale devo smontare la ruota.
Posso farlo mettendo la moto sul cavalletto centrale e senza toccare i registri e la pinza del freno ?
Nel caso si trattasse proprio del distanziale indicatomi, dove posso reperirlo senza doverlo ordinare per forza a Suzuki ?
Inutile ritornare dal gommista che tanto direbbe che ha trovato questa situazione già prima di cambiare la gomma :roll:

Profilo
BanditModeratore
BanditModeratore

Barone
Messaggi: 5665
Iscritto dal: 9/9/2005
Da: palmanova, "la città stellare..."
Su: il kappone e la vecchietta
# 6 ≡ Re: Probabile problema dopo cambio gomme
»06.07.20 - 17:29
Si, devi smontare la ruota e puoi farlo col cavalletto centrale.
Quasi sicuramente devi allentare i registri e smontare la pinza (dalla foto non si capisce se è necessario, ma solitamente lo è), alla fine lavori più facilmente ed in meno tempo.
Se con un calibro misuri la posizione dei registri catena, quando rimonti la ruota li riporti velocemente nella stessa posizione.
Il distanziale secondo me fai prima ad ordinarlo in Suzuki, per quel che costa, almeno hai la certezza che sia delle misure corrette.
non é vero che un uomo cambia ubriacandosi, é da sobrio che é diverso

Profilo
Bandito
Bandito

Gsfranco
Messaggi: 33
Iscritto dal: 27/4/2007
# 7 ≡ Re: Probabile problema dopo cambio gomme
»06.07.20 - 18:29
Allora la situazione è questa.
Dopo un'accurata ispezione con fascio di luce, sembra proprio che manchi il distanziale: si vede soltanto il bordo del paraolio !!!
Considerata la spesa, ho pertanto deciso di ordinarlo comunque in Suzuki, prima di smontare la ruota.
Tuttavia, non ho ancora fatto l'ordine perchè ho notato un'incongruenza tra quanto riportato sull'esploso di Suzuki e quanto rilevato sulla mia moto.
In suzuki, per qualsiasi anno e versione del Bandit 400, il dado di serraggio dell'assale è di 16 mm.
Sulla mia moto, invece, il dado è di 22 mm :-o
Devo anche preoccuparmi per il diametro dell'assale o posso ordinare tranquillamente ?

Profilo
BanditModeratore
BanditModeratore

Barone
Messaggi: 5665
Iscritto dal: 9/9/2005
Da: palmanova, "la città stellare..."
Su: il kappone e la vecchietta
# 8 ≡ Re: Probabile problema dopo cambio gomme
»07.07.20 - 10:44
16 mm. corrispondono ovviamente al diametro della filettatura, non del dado di serraggio.
I tuoi 22 mm. come li hai misurati?
non é vero che un uomo cambia ubriacandosi, é da sobrio che é diverso

Profilo
Bandito
Bandito

Gsfranco
Messaggi: 33
Iscritto dal: 27/4/2007
# 9 ≡ Re: Probabile problema dopo cambio gomme
»07.07.20 - 12:48
No, nessuna misura.
Il mio 22 è quello della bussola cricchetto con la quale svitare/avvitare il dado.
Grazie del chiarimento.
Ordino subito il distanziale ed aggiornerò il post quando avrò ultimato il lavoro.
:bye:

Profilo
Bandito
Bandito

Gsfranco
Messaggi: 33
Iscritto dal: 27/4/2007
# 10 ≡ Re: Probabile problema dopo cambio gomme
»10.07.20 - 13:37
Alla fine non ho resistito e per portarmi avanti con il lavoro, in attesa del nuovo distanziale, ho smontato la ruota posteriore.
Il vecchio distanziale c'era ed era anche montato bene !!!
Un momento di panico ma poi ho ragionato su altre possibili cause.
La più plausibile mi è sembrata essere un disallineamento delle ruote, con l'assale non perfettamente orizzontale, anche perchè non mi davano sicurezza i movimenti ballerini delle piastre di registro.
Ho rimontato la ruota, ho allentato i registri ed ho approfittato per regolare il gioco della catena.
Tutto fatto con l'occhio a controllare che anche la distanza tra i bulloni della corona ed il forcellone sinistro fosse costante.
Ho dovuto fare uso del martello di gomma, sulla testa dell'assale, per spingere in avanti la ruota che non voleva saperne di muoversi :-o
Alla fine ho ottenuto il risultato che volevo: gioco catena, anche con carico sulla moto, nei limiti del manuale e ....... ROTAZIONE DELLA CORONA CON I BULLONI A DISTANZA DI SICUREZZA DAL FORCELLONE.
Oggi ho provato la moto per un centinaio di kilometri ed è stato un piacere guidarla.
I tendicatena del Bandit, purtroppo, non sono il massimo e consiglio anche di non fare affidamento sulle tacche.
Tutto bene quel che finisce bene.
Grazie ancora a Barone e Satoru per avermi supportato o meglio sopportato :cincin:

Profilo
 Stampa discussione 

   

Utenti_collegati

In questo momento sono presenti 1 utenti.

[ Amministratore: ] [ Moderato da: Klaudio, Rollyzan, darkfour ]

Ricerca

Parole chiave:     

[ Ricerca Avanzata ]

Permesse

Non puoi scrivere.
Non puoi modificare.
Non puoi creare sondaggi.
Non puoi allegare file.
Non puoi rispondere.
Non puoi cancellare.
Non puoi votare.
XML / RSS


Design By boltz & thejasco