cerca
Ricerca avanzata
Login
Nickname

Password



Hai perso la tua password?

Non hai un tuo account?
Registrati!
Menu
Who's Online
#61: ospiti
#0: utenti
#su 5669 iscritti

Sei un utente anonimo.
Registrati ora!
Espandi/Comprimi
 
Espandi/Comprimi
/  Indice forum » Tutti in sella » Forum Sicurezza » Quesiti legali e assicurativi

     ≡  Tuning...aspetti legali e assicurativi


  
 Stampa discussione 
Bandito
Bandito

CrazyBandit85
Messaggi: 495
Iscritto dal: 23/5/2006
Da: Neapolis
Su: Crazy GSF104c B6 K4 & Mazinga Suzuki B-King
# 21 ≡ Tuning...aspetti legali e assicurativi
»03.07.08 - 00:46
Bhè se hai una RSV e la scareni, se ti dicono qualcosa dici che è una serie limitata delle Tuono R :-D scherzi a parte... basta comprare ricambi omolofati, e cioè, frecce a led visibili e con omologazioni scritte sul vetrino, non quelle formichine vendute piccolissime... idem per gli specchi alcuni sono belli ma spaziali ed eccessivamente piccoli... i portatarga non esistono quelli omologati e quelli no... esiste solo l'inclinazione... possibilmente non a portabbicchieri ;-) ( ne vidi uno fatto davvero bene, montato sul parafango posteriore di una R1, pratica una staffa tipo quella che uscì delle rizoma per kawa Z ma che si andava ad ancorare al aparafango e non al perno ruota... semplice bella, codone libero... non male), manubri e quant'altro in genere non fanno problemi... sono gli scarichi a dare problemi in genere solo quelli!!! ;-)
Bandit INSIDE :-)

B600 2004 GSF104C

Barcollo ma non mollo...Boia chi molla

" un Bandit, è per sempre"

Bandito si nasce, non si diventa :-P

Profilo
Bandito
Bandito

dero
Messaggi: 496
Iscritto dal: 22/7/2003
Da: Viareggio
# 22 ≡ Tuning...aspetti legali e assicurativi
»03.07.08 - 14:31
ed il colore? Forse è un discorso fuori luogo, ma modificando il colore del mezzo si contravviene a qualche norma?
Questo mi interessa sia per la moto che per l'auto....
Bandit 1200 N (2004) - Pacchera
[b]deroweb[/b]
Valentino ROSSI
Cal CRUTCHLOW
Stefan BRADL
Colin EDWARDS CRT

Profilo
Bandito
Bandito

CrazyBandit85
Messaggi: 495
Iscritto dal: 23/5/2006
Da: Neapolis
Su: Crazy GSF104c B6 K4 & Mazinga Suzuki B-King
# 23 ≡ Re: Tuning...aspetti legali e assicurativi
»03.07.08 - 14:50
Ma è una battuta???
Bandit INSIDE :-)

B600 2004 GSF104C

Barcollo ma non mollo...Boia chi molla

" un Bandit, è per sempre"

Bandito si nasce, non si diventa :-P

Profilo
Bandito
Bandito

CrazyBandit85
Messaggi: 495
Iscritto dal: 23/5/2006
Da: Neapolis
Su: Crazy GSF104c B6 K4 & Mazinga Suzuki B-King
# 24 ≡ Re: Tuning...aspetti legali e assicurativi
»03.07.08 - 14:55
FOTINA
Bandit INSIDE :-)

B600 2004 GSF104C

Barcollo ma non mollo...Boia chi molla

" un Bandit, è per sempre"

Bandito si nasce, non si diventa :-P

Profilo
Bandito
Bandito

dero
Messaggi: 496
Iscritto dal: 22/7/2003
Da: Viareggio
# 25 ≡ Re: Tuning...aspetti legali e assicurativi
»08.07.08 - 08:15
bella moto...
non era una battuta... Con le moto si fa quello che ci pare, ma auto tutte modificate si vedono poco in giro. Se io ho la macchina nera e la faccio gialla e verde, incorro in qualcosa? Mi sembrava che il colore fosse indicato sul libretto!
Bandit 1200 N (2004) - Pacchera
[b]deroweb[/b]
Valentino ROSSI
Cal CRUTCHLOW
Stefan BRADL
Colin EDWARDS CRT

Profilo
BanditStaff
BanditStaff

ilgabri
Messaggi: 1643
Iscritto dal: 20/10/2002
Da: San Donato Milanese
Su: GSX-S 1000
# 26 ≡ Re: Tuning...aspetti legali e assicurativi
»06.01.10 - 13:28
riporto qua sotto il post di G-Spot con il link all'articolo di sicurmoto.it... ;-)

Citazione:


05.01.10 - 15:35
ho trovato un articoletto su sicurmoto.it che potrebbe esser utile per una panoramica di possiblita' e sanzioni rigurdanti il famigerato art.78 del codice della strada
Citazione:


Modifiche delle caratteristiche costruttive dei veicoli in circolazione e aggiornamento della carta di circolazione



LinkaggiOArticolO

per introdurre cito:
Citazione:


Troppi operatori, di qualsiasi divisa, vanno giù col 78/3, applicando la sanzione pecuniaria di 389 € e ritirando la carta di circolazione per l’aggiornamento, intimando al conducente di sottoporre il veicolo a visita e prova. Ciò in alcuni casi è giustissimo, in molti altri non lo è.



Profilo
Bandito
Bandito

Satoru
Messaggi: 4836
Iscritto dal: 2/10/2006
Da: Singapore
Su: Nirve berkeley, ex Duke 790 '18, ex TRX 850 '97, ex CBR600F2 '94, ex GZP500S '99, ex B4 '9
# 27 ≡ Tuning...aspetti legali e assicurativi
»09.10.13 - 17:42
NatZan,
Citazione:

3. Chiunque circola con un veicolo al quale siano state apportate modifiche alle caratteristiche indicate nel certificato di omologazione o di approvazione e nella carta di circolazione, oppure con il telaio modificato e che non risulti abbia sostenuto, con esito favorevole, le prescritte visita e prova, ovvero circola con un veicolo al quale sia stato sostituito il telaio in tutto o in parte e che non risulti abbia sostenuto con esito favorevole le prescritte visita e prova, è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 357,43 a euro 1.432,99.


Ovvero al TRX non posso legalmente cambiare gli scarichi senza andare a fare la visita in motorizzazione visto che sono indicati nel libretto di circolazione esplicitamente e separatamente il destro ed il sinistro?
Si chiamano controlli elettronici, non miracoli elettronici :-(

Profilo
BanditStaff
BanditStaff

ilgabri
Messaggi: 1643
Iscritto dal: 20/10/2002
Da: San Donato Milanese
Su: GSX-S 1000
# 28 ≡ Tuning...aspetti legali e assicurativi
»09.10.13 - 21:13
Satoru,
Citazione:

Ovvero al TRX non posso legalmente cambiare gli scarichi senza andare a fare la visita in motorizzazione visto che sono indicati nel libretto di circolazione esplicitamente e separatamente il destro ed il sinistro?


Se gli scarichi aftermarket sono omologati per quel particolare modello e hai il certificato di approvazione, non serve la visita di revisione...

Profilo
BanditStaff
BanditStaff

NatZan
Messaggi: 12609
Iscritto dal: 28/8/2003
Da: Lodrone (TN) - Arrakis
Su: SSGT Special
# 29 ≡ Tuning...aspetti legali e assicurativi
»09.10.13 - 22:53
ilgabri,
Citazione:

Se gli scarichi aftermarket sono omologati per quel particolare modello e hai il certificato di approvazione, non serve la visita di revisione...


in realtà non serve nemmeno il certificato di approvazione, a ben leggere la circolare

Citazione:


OMOLOGAZIONE SCARICHI
Per quanto riguarda gli scarichi non ce bisogno di nessun aggiornamento della
carta di circolazione, se è marchiato CEE, la circolare ministeriale allegata
lo conferma
Ministero dei Trasporti - Divisione IV
Circolare DC IV B/ 03 1997 del 24/11/1997
Oggetto: VEICOLI A MOTORE - SOSTITUZIONE DISPOSITIVO SILENZIATORE DI SCARICO.
“Sono pervenute a questa sede numerose segnalazioni di utenti, in merito alla
problematica della sostituzione del dispositivo silenziatore dello scarico dei veicoli a motore.
In particolare, alcune di queste riguardano anche le sanzioni applicate dagli organi di
polizia nei casi di riscontrata “non originalità” del dispositivo in oggetto, in base all’art. 78
del Codice della strada (decreto legislativo 30/04/92 numero 285).
Come è noto il dispositivo silenziatore di scarico ha durata limitata rispetto alla vita media
del veicolo sul quale è installato, e pertanto debbono essere previste le necessarie sostituzioni
al fine di rispettare il livello di rumorosità indicato nella carta di circolazione del veicolo
stesso. Il dispositivo può essere sostituito con un silenziatore dello stesso tipo di quello
installato in origine dalla casa costruttrice ( si rammenta che il tipo di silenziatore non viene
indicato nel documento di circolazione), oppure con un silenziatore di sostituzione, omologato
in base a norme dell’Unione Europea, e destinato al medesimo tipo di veicolo.
Si fa presente che il citato articolo 78 del Codice della strada prevede i casi in cui si rende
necessaria visita e prova presso gli Uffici della M.C.T.C., in particolare al primo comma recita:
“....quando siano apportate modifiche alle caratteristiche costruttive e funzionali, ovvero
ai dispositivi di equipaggiamento indicati negli articoli 71 e 72........”. L’azione di “modifica”
citata in detto articolo 78, si configura evidentemente quale circostanza diversa dalla
sostituzione del silenziatore originale con uno dello stesso tipo ovvero con uno di tipo omologato,
come già descritto in premessa, ma riguarda la vera e propria alterazione delle caratteristiche
fisiche e meccaniche dell’intero sistema di scarico. Tale ultima circostanza è
l’unica per la quale si rende necessaria visita e prova presso gli Uffici della M.C.T.C.
Da ultimo si fa presente che il dispositivo di scarico, anche se di sostituzione e di tipo omologato,
deve comunque consentire il rispetto del valore massimo di rumore indicato nella
carta di circolazione. Tale accertamento consiste nella verifica del rumore a 50 cm. dall’orifizio
di scarico al regime di giri prestabilito, e può essere facilmente effettuato dagli organi
di Polizia mediante un fonometro.
Per facilitare l’individuazione dei silenziatori originali, nel corso degli accertamenti su strada,
si fa presente che questi riportano il marchio del fabbricante del veicolo ovvero un logo
dello stesso oltre ad un codice alfanumerico. Per contro un silenziatore di sostituzione omologato
riporta, oltre al marchio del fabbricante del dispositivo o un logo dello stesso, anche
un marchio internazionale di omologazione di cui si riporta un fac simile:
ex 00 0000
Le marcature sopra descritte devono essere punzonate sul corpo dei dispositivi o sugli elementi
degli stessi.
Il Direttore Centrale
Dr. Ing. Tullio D’ULISSE



http://www.tuning-italia.it/public/omologazioni/Scarichi.pdf


su questa circolare viene indicato " Per contro un silenziatore di sostituzione omologato riporta, oltre al marchio del fabbricante del dispositivo o un logo dello stesso, anche
un marchio internazionale di omologazione di cui si riporta un fac simile:
ex 00 0000
Le marcature sopra descritte devono essere punzonate sul corpo dei dispositivi o sugli elementi degli stessi."


altrimenti vorrei vedere tutti quelli che cambiano una marmitta alla macchina con una di concorrenza portarsi dietro il foglio di omologa....
eho, son le corse!
Aspetto che il panico cresca, quando la paura si tramuta in visioni celestiali...inizio a staccare ...
-Kevin Schwantz-
Chi beve acqua ha qualcosa da nascondere
ErzbergRodeo 2011 n. 1056

Profilo Visita il sito
Bandito
Bandito

Satoru
Messaggi: 4836
Iscritto dal: 2/10/2006
Da: Singapore
Su: Nirve berkeley, ex Duke 790 '18, ex TRX 850 '97, ex CBR600F2 '94, ex GZP500S '99, ex B4 '9
# 30 ≡ Re: Tuning...aspetti legali e assicurativi
»10.10.13 - 06:52
NatZan,
Citazione:

si rammenta che il tipo di silenziatore non viene
indicato nel documento di circolazione


Contrariamente a quanto descritto nella circolare nel mio caso invece e' riportato sul documento di circolazione :-?

NatZan,
Citazione:

L’azione di “modifica”
citata in detto articolo 78, si configura evidentemente quale circostanza diversa dalla
sostituzione del silenziatore originale con uno dello stesso tipo ovvero con uno di tipo omologato,
come già descritto in premessa, ma riguarda la vera e propria alterazione delle caratteristiche
fisiche e meccaniche dell’intero sistema di scarico.


Ad esempio la trasformazione da 2 in 2 a 2 in 1?

lo so che sono un po' temperino :oops:
Si chiamano controlli elettronici, non miracoli elettronici :-(

Profilo
 Stampa discussione 

   

Utenti_collegati

In questo momento sono presenti 1 utenti.

[ Amministratore: ] [ Moderato da: Babi, ilgabri ]

Ricerca

Parole chiave:     

[ Ricerca Avanzata ]

Permesse

Non puoi scrivere.
Non puoi modificare.
Non puoi creare sondaggi.
Non puoi allegare file.
Non puoi rispondere.
Non puoi cancellare.
Non puoi votare.
XML / RSS


Design By boltz & thejasco